Ariete.png

Segno Scorpione

Nati dal 24 Ottobre al 21 Novembre

Oroscopi del segno Scorpione

"Il cuore di uno Scorpione è grande e molto profondo. Spezzalo e ti ritroverai un nemico per la vita".

Caratteristiche del segno

Fuoco.png

L'elemento del segno: Acqua

Le qualità fondamentali dell’elemento Acqua sono la fluidità, la fecondità e la capacità di assimilare e disciogliere gli elementi che si trovano in essa...

Marte.png

I pianeti dominanti: Plutone e Marte

Plutone è l’ultimo dei pianeti lenti a essere stato scoperto, il 18 febbraio 1930, dall’astronomo Clyde Toombaugg. È il pianeta meno individuabile a causa della sua lontananza ed è uno dei governatori del segno dello Scorpione...

Rubino.png

La pietra dello Scorpione: Agata

L’agata, appartenente alla famiglia dei Quarzi, è caratterizzata da fasce concentriche di colori diversi. È una pietra che, come il Signore del segno, Plutone, si ricollega al magma vulcanico. Trasmette forza e coraggio, e stimola un certo ottimismo; è considerata in genere un portafortuna. Per quanto riguarda la salute, agisce sul sistema immunitario e sul sangue; combatte i dolori muscolari e le punture di insetti.
L’agata marrone è molto conosciuta nel mondo islamico. È la pietra con cui vengono realizzate le collane dei fachiri (tradizione già in uso nell’antico Egitto). In India è impiegata come pendolo nella radioestesia. In passato era usata nei casi d’epilessia e per curare la febbre.

Compatibilità del segno

Coppia superlativa con: 

Segno Ariete.png
Segno Bilancia.png

Coppia valida con: 

Segno Gemelli.png
Segno Leone.png

Coppia discreta con: 

Segno Cancro.png
Segno Capricorno.png

Coppia improbabile con: 

Segno Toro.png
Segno Vergine.png

Altri approfondimenti sul segno

Le decadi del segno

Prima decade

Se siete nati nei giorni compresi tra il 24 e il 31 ottobre: il pianeta personale e dominante è Marte che, in questa posizione, emerge con forza e tende anche a rafforzare le qualità più autoritarie, dittatoriali e positive della natura umana. I nativi di questa decade devono imparare la pazienza e la comprensione verso gli altri. Il fisico è mobile, attivo e il carattere impetuoso, impulsivo. Tendono a voler aver ragione a tutti i costi, per questo motivo è importante imparare l’autocontrollo e la messa in discussione di se stessi.

Seconda decade

Se siete nati nei giorni compresi tra il 1° e l’11 novembre: i pianeti personali di questa decade sono Giove e Nettuno, due pianeti che risultano in conflitto tra loro. Giove rappresenta la fortuna e la generosità, mentre Nettuno è il pianeta che risveglia lo spirito. Questo fa pensare che i nativi possiedano predisposizioni dualistiche, una natura mutevole e imprevedibile. Le battaglie più dure saranno quelle condotte interiormente. Fin dall’infanzia si può avere l’impronta di quelle che saranno, in futuro, le qualità positive e negative. Proprio questo potrà fornire gli strumenti per correggere tali tendenze negative e sviluppare quelle positive.

Terza decade

Se siete nati nei giorni compresi tra il 12 e il 22 novembre: la dominante di questa decade è la Luna, il luminare che ha tanta parte nella formazione del carattere sin dall’infanzia. Conferisce anche un’emotività profonda, fantasia, lunaticità, orgoglio. Emerge il talento artistico e il sentimentalismo. I nativi potranno vivere popolarità e riconoscimenti, sollecitati dalla loro personalità magnetica. Sanno attirare le simpatie. La combinazione della Luna con il pianeta Marte, governatore base, è una buona combinazione che spinge i nativi verso la realizzazione.

Analisi del segno

Il tempo che va all’incirca dal 24 Ottobre al 21 Novembre segna un periodo dell’anno che vede spegnersi, a poco a poco, i fuochi dell’estate e i colori dell’autunno, e che saluta l’arrivo delle prime nebbie autunnali. È in questa stagione che nascono la donna e l’uomo dello Scorpione.


Dello Scorpione si dice che sia il segno della metamorfosi, della rinascita simbolica. Anzitutto va ridimensionato ciò che viene comunemente attribuito a questo segno: si dice, infatti, che sia il più tenebroso, il più passionale, il più estremista dei segni! 


Lo Scorpione è sì in risonanza con l’argomento mistero e sesso, ma questo non deve necessariamente significare che ne sia un fanatico sostenitore; spesso ci si trova davanti a nativi che esprimono il contrario della trasgressione, che sono intransigenti e moralisti.


La valenza più significativa del segno è l’energia psicofisica, che gli è necessaria dato che è un lottatore nato che impiega molte energie nella battaglia della vita. Cerca la lotta, la competizione e sfugge la monotonia


Ha un’altra peculiarità: tende a vivere in modo complicato, si crea e si risolve i problemi, e spesso ne crea anche agli altri. Ha inoltre la tendenza a eccedere nelle sue manifestazioni, soprattutto di carattere affettivo, e da un romanzetto si può giungere al dramma


Nel profondo di questi nativi si scopre una natura finemente vendicativa (non dimenticano i torti subìti). Sono gelosi, ma non sempre lo ammettono, sono inquieti e turbolenti, sono possessivi. Sia nella vita privata che nel sociale tendono a comandare, ma il loro peggior nemico è la noia, la monotonia, e questo vale, naturalmente, anche in ambito sentimentale. I rapporti con gli altri devono rinnovarsi per offrire sempre nuovi stimoli, pena la crisi.


Il mondo del lavoro vede lo Scorpione dare il massimo di se stesso, con ritmi spesso insostenibili per altri. Ama la competizione e da ciò si deduce che non gli dispiace il clima di tensione che sovente si crea attorno a lui. I nativi hanno intelligenza acuta e profonda


Tendono a sviscerare le cose e a sondare il misterioso; difficilmente si può loro mentire, poiché possiedono un forte intuito. Hanno un suo fascino particolare, che si può definire magnetico (senza arrivare al diabolico che ogni tanto viene loro attribuito), poiché il loro sguardo lascia trasparire tutta l’intensità delle sensazioni e dei sentimenti forti che li dominano. 


Tale intensità procura loro, quale rovescio della medaglia, un notevole stress psichico, che è alla base di alcuni problemi interiori. Lo Scorpione è un estremista-idealista e necessiterebbe, fin dai primi anni di vita, di apprendere la pratica della moderazione. Un certo coraggio, unito a una grande vitalità, può creargli problemi. La mente è sempre occupata in qualche nuovo concetto, non manca di inventiva. La percezione è acuta e la volontà è energica.


Sono amabili di fondo e capaci d’influenzare gli altri. Il carattere, se viene aiutato nel suo sviluppo e nell’educazione, si può rivelare un fattore potente per ottenere il successo. Vivono momenti di collera, hanno una grande ostinazione. Riescono a ferire anche a parole, perdendo di vista la propria sensibilità e quella altrui. In questi casi possono giungere a sembrare cinici, egoisti e testardi. Poi si pentono di tali comportamenti. 


Vi è tuttavia in loro la capacità all’autocontrollo che può divenire persino repressione. Sono sinceri a costo di essere spietati con se stessi e con gli altri, ma si può concedere loro fiducia. Tengono all’amicizia e sono pronti ad aiutare. Hanno un acuto spirito di osservazione e una buona capacità di meditare. 


In pratica si possono definire liberi pensatori e non si mostrano propensi ad accettare passivamente le opinioni altrui. Raramente, d’altronde, danno un parere a meno che non venga loro espressamente richiesto, o in circostanze particolari. Quando esistono casi d’emergenza, riescono a pensare e ad agire allo stesso tempo, e questo può essere di grande vantaggio. Non si perdono mai d’animo.


Gli Scorpione sanno imparare in fretta, e, quando non sono sotto l’influsso dell’emotività, comprendono il valore reale delle loro stesse idee e dei loro impulsi. Hanno buone facoltà d’espressione, sanno essere buoni conversatori. Il loro tipo d’intelligenza comprende rapidamente i fatti e li assimila. 


Hanno qualità di perseveranza e decisione che li mettono in grado di superare molti ostacoli nel corso della vita. Le loro reazioni emotive non li agevolano nell’esprimere giudizi impersonali; se provocati, possono comportarsi anche fin troppo crudelmente.

Occorre molta armonia nella vita familiare e privata, poiché proprio il privato ha molta importanza nella loro vita. L’ostacolo maggiore rimane l’emotività che, soprattutto nel sociale, va tenuta sotto controllo. Anche l’invidia, la gelosia e l’egoismo vanno controllati. La combinazione di due elementi opposti, il Fuoco di uno dei governatori, Marte, e l’elemento Acqua del segno, creano una natura quanto mai complessa e contrastante. Il nativo è spesso sulle difensive perché la sua natura ipersensibile si sente costantemente esposta e aggredita.