Ariete.png

I Pesci e l'amore

Difficile definire l’indefinibile, ma è proprio ciò a cui si va incontro con il segno dei Pesci se si parla di amore. Bisogna anzitutto dire che spesso gli stessi nativi non sanno se sono veramente innamorati o meno. A volte si ritrovano con una storia quasi finita e un’altra quasi iniziata, e tutto ciò non fa che aumentare l’incertezza e la confusione, i dubbi e il tormento. Essi sanno trasmettere all’esterno un’immagine di fragilità, di dipendenza dagli altri, ma ci si chiede: sono poi così fragili come vogliono fare intendere? Eppure anche loro lo credono e usano queste armi in ambito amoroso.

Spesso l’amore li vede in atteggiamenti di timidezza, per lo più superficiali; talvolta sanno intenerirsi fino alle lacrime e ciò denota un animo sensibile, ma tutto diviene negativo quando essi indulgono a piangere su se stessi. L’amore, ad ogni modo, li coinvolge profondamente, anche nei casi in cui dura un attimo, li spinge a dare molto, e spesso li tramuta in vittime. Sono
sempre disponibili, a volte troppo, sono spesso incompresi, poiché il loro mondo affettivo è così ricco e complesso che difficilmente qualcuno riesce a penetrarlo.
In amore manca loro forse la costanza, la continuità, ma non certo la profondità e l’intensità dei sentimenti, la passionalità. Sentono il bisogno di tranquillità amorosa e affettiva, tuttavia l’amore tranquillo non fa per loro e questo rientra nella legge degli opposti, nel quadro del loro essere intermittenti, fluttuanti e contraddittori. Vivere le storie sentimentali con intensità è una loro esigenza, la routine li spaventa, la solitudine anche. Si potrebbe suggerire ai nativi un partner che si riveli deciso, che non si lasci smontare da improvvisi cambiamenti d’umore, dall’indecisione, che sappia aspettare o che sappia trattenerli quando sfuggono.
Essi agiscono quasi sempre su basi intuitive, anche quando le loro idee paiono seguire un filo assolutamente logico. E per confermare la contraddizione che contraddistingue la loro vita, bisogna dire che hanno paura di legarsi pur avendo necessità di un legame. In particolare, l’evanescente, deliziosa donna Pesci sa crearsi non pochi guai in amore, se li va quasi a cercare! Attira facilmente l’attenzione per mezzo del suo fascino. È una sognatrice che si lascia dominare dai sentimenti. Ama molto le attenzioni affettuose. Nella sua vita non vi sarà un solo amore e ognuno sarà vissuto con intensità.
I nativi chiedono anzitutto sicurezza alla loro compagna. Sono meno fragili di quanto non sembrino, riescono a piegarsi con duttilità, ma non si spezzano. In fondo, ciò che si agita in loro, sotto forma di un fascino capriccioso, infantile, imprevedibile, si rivela un’irresistibile carta vincente in amore. Sono gelosi per natura e dotati di grande intuizione. Sanno capire molto bene la loro partner, la circondano di attenzioni. Devono trovare una compagna con doti morali e intellettuali, spirito di adattamento, dolce e affettuosa.

Leggi anche: