Ariete.png

Lo Scorpione: lavoro e salute

Benché abbiano un carattere indipendente, i nativi Scorpione riescono buoni esecutori di ordini, ma non devono sentirsi costretti né coercizzati. Pure come dipendenti sono sicuri e degni di fiducia, e negli affari in proprio sono vincenti. Hanno un talento intellettuale che li spinge a insistere in un progetto finché non sia realizzato. Anche se fanno parte di una società le cose possono procedere bene, purché il nativo possa disporre della propria libertà: in questo caso saprà addossarsi le proprie responsabilità. Si può dire che questo segno abbia un fiuto naturale per gli affari. Ciò non significa che tutti i nati nel segno dello Scorpione abbiano successo in affari finanziari, tuttavia hanno buone capacità di guadagno. Tra i tipi più deboli di questo segno potranno esservi coloro che tendono a spendere impulsivamente.

Ne consegue che questi soggetti non riusciranno ad accumulare denaro nel corso della vita. La vera abilità, che sostiene i successi e la sicurezza finanziaria, sta nel saper far fruttare il denaro. In alcuni dei nativi vi è una tendenza alla speculazione, ma pochi fra di loro arrivano al fallimento. Il consolidamento della posizione lavorativa ed economica può arrivare bruscamente, improvvisamente, magari tramite un’eredità. La natura individualista e indipendente spinge lo Scorpione verso scelte in cui emergono la sua personalità, il suo intuito, le sue energie. Nel lavoro, come negli altri settori della vita, il nativo ha bisogno di forti stimoli, di rischio, per vivere tutto come una sfida continua e per esprimere le potenzialità energetiche di cui è dotato.
Sono adatte tutte le attività legate alla ricerca, alla trasformazione, al recupero: la professione medica, chirurgica, biologica, nonché la ricerca archeologica e geologica. Lo Scorpione può anche fare lo psicologo o l’investigatore.
L ‘ottavo segno dello zodiaco è in rapporto analogico con l’ottava casa dell’oroscopo e simboleggia la morte e la rinascita. Lo Scorpione rappresenta metaforicamente gli organi di riproduzione e il sistema urinario. Inoltre, pur possedendo di solito un notevole fascino personale, alcuni di questi nativi possono presentare difetti fisici o difetti morali piuttosto evidenti. Le correlazioni con la sfera sessuale predispongono questi nativi al contagio con malattie legate agli organi riproduttivi. Esiste anche una tendenza alla prostatite. Come per altri segni in cui prevale l’elemento Acqua, anche per lo Scorpione un influsso astrale parla di malattie infettive il cui contagio avviene attraverso i dotti nasali e la gola. Altre infermità attribuite allo Scorpione sono l’epilessia, l’ernia inguinale, le ragadi. Occorre anche tenere presente che questo segno scarica a volte le sue disposizioni morbose sul piano psichico, per cui se le sue straordinarie energie psico-sessuali vengono canalizzate negativamente, si riscontra angoscia, ansia, fobie, manie depressive, tendenze suicide e perversioni (sadismo e masochismo). Lo Scorpione di tipo superiore ed evoluto, facendo leva sulle sue eccezionali capacità di recupero, possiede una vitalità grande che compensa una certa fragilità costituzionale e che resta immutata anche in tarda età, permettendo di proseguire nelle attività fisiche e psichiche. Anatomicamente il segno governa gli organi riproduttivi sia maschili che femminili. Inoltre, corrisponde alle due ultime vertebre lombari.

Leggi anche: